Carta d'identità - Comune di Pegognaga (MN)

Servizi | Certificati e Documenti | Documenti | Carta d'identità - Comune di Pegognaga (MN)

CARTA D’IDENTITÀ

La carta di identità elettronica è il documento personale di riconoscimento rilasciato dal Comune con validità di 3 anni, per i minori di età inferiore a 3 anni, 5 anni, per i minori di età compresa fra 3 e 18 anni e 10 anni, per i maggiorenni. La scadenza della carta d'identità corrisponde alla data del compleanno successiva alle validità suddette.

Può essere valida per l'espatrio, ma solo nei paesi comunitari e in quelli aderenti a specifiche convenzioni. Per conoscere i Paesi dove è possibile espatriare con la carta d'identità consultare il sito www.viaggiaresicuri.it

Si precisa che:

  • il cambio di residenza o dell'indirizzo non comportano la sostituzione e/o l'aggiornamento della carta d'identità che continua ad avere validità fino alla naturale scadenza (circolare del Ministero dell'Interno n. 24 del 31/12/1992);
  • si può procedere alla richiesta di una nuova carta d'identità, a partire da 6 mesi prima della data di scadenza di quella in corso di validità;
  • si può procedere alla richiesta di una nuova carta d'identità, anche prima di 6 mesi dalla data di scadenza, in caso di furto, smarrimento o deterioramento;
Chi può richiederla
tutti i residenti senza limite di età.
 
Come si richiede
L'interessato deve necessariamente effettuare la prenotazione di un appuntamento sul sito del Ministero https://www.prenotazionicie.interno.gov.it/ oppure direttamente allo sportello Anagrafe di persona o telefonando al nr 03765546247 dal lunedì al sabato dalle 9.30 alle 12.30.

Per il rilascio della carta di identità a soggetto minorenne è indispensabile, oltre al minore, la presenza di almeno un genitore (o tutore) munito di documento di riconoscimento valido. Per ottenerla valida per l'espatrio occorre l'assenso di entrambi i genitori che devono presentarsi, anche separatamente, allo sportello muniti di documento d'identità. Per il minore di anni 14 l'uso della carta di identità ai fini dell'espatrio è subordinata alla condizione che il minore viaggi in compagnia di uno dei genitori: al fine di semplificare gli eventuali controlli alla frontiera si consiglia di richiedere al momento del rilascio del documento, o anche successivamente, l'indicazione del nome dei genitori sulla carta d'identità. Qualora il minore di anni 14 sia accompagnato all'estero da persona diversa dal genitore occorre una dichiarazione dei genitori convalidata dalla Questura.

Per i cittadini stranieri, ai fini del rilascio della carta, devono essere presentati i documenti previsti nei casi precedenti, per i cittadini extra Unione Europea, in caso di prima richiesta occorre esibire il passaporto, mentre per i cittadini dell'Unione Europea si richiede il passaporto o la carta d'identità nazionale. La carta di identità viene sempre rilasciata non valida ai fini dell'espatrio.

La carta d'identità può essere rilasciata anche ai non residenti: l'interessato dovrà presentarsi con una richiesta scritta indicando l'impossibilità di recarsi al proprio Comune di residenza.

Il documento verrà emesso previa acquisizione del nulla-osta scritto rilasciato dal Comune di residenza.

Cosa serve
  • Carta di identità scaduta, in scadenza o deteriorata, che sarà ritirata. 
  • 1 fototessera in formato cartaceo o digitale su supporto USB. Sarà acquisita tramite scansione, pertanto dovranno essere rispettati rigorosamente gli standard ICAO (vedi link);
  • Codice fiscale; 
  • Eventuale ricevuta della prenotazione (anche in formato digitale).
Tempi di rilascio
Il rilascio della CIE, pertanto, è più immediato, come accadeva con la carta d'identità cartacea, ma richiede circa 6 giorni lavorativi perché il documento viene stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato (IPZS) e spedito su richiesta del cittadino presso il proprio domicilio o presso il Comune di residenza.

Si invita pertanto a verificare con cura la validità dei documenti in possesso in particolare prima di mettersi in viaggio.

Anche i tempi di elaborazione della pratica sono più lunghi, indicativamente 15-20 minuti a fronte dei 5-10 minuti del passato.

Dove rivolgersi

Servizi Demografici

Ufficio Anagrafe, Stato civile
Municipio, piano terra
Piazza Giacomo Matteotti 1
tel. 03765546218   -    fax 0376554901
email protocollo@comune.pegognaga.mn.it
PEC pegognaga.mn@legalmail.it
orari di apertura al pubblico da lunedì a venerdì 9.30 - 13.00 e sabato 9.30 – 12. 30

Validità per l'espatrio
La carta d'identità può essere documento valido ai fini dell'espatrio, di norma in tutti i paesi dell'UE e in alcuni paesi confinanti non aderenti all'UE, o comunque che hanno intense relazioni diplomatiche con il nostro paese.
Perché la carta d'identità sia valida per l'espatrio non deve avere inibizioni all'espatrio (apposte sul retro).

Non possono ottenere la carta d'identità valida per l'espatrio:

  • coloro che, essendo a norma di legge sottoposti alla potestà dei genitori o alla potestà tutoria, siano privi dell'assenso della persona che la esercita o, nel caso di affidamento a persona diversa, dell'assenso anche di questa o, in difetto, dell'autorizzazione del giudice tutelare
    il genitore che, avendo prole minore, non abbia l'assenso dell'altro. L'assenso o l'autorizzazione non sono necessari quando il richiedente la carta d'identità sia titolare esclusivo della potestà sul figlio;
  • coloro che debbano espiare una pena restrittiva della libertà personale o soddisfare una multa o un'ammenda, salvo per questi ultimi il nulla-osta dell'autorità che deve curare l'esecuzione della sentenza, sempreché la multa o l'ammenda non siano già state convertite in pena restrittiva della libertà personale, o la loro conversione non importi una pena superiore a mesi 1 di reclusione o 2 di arresto;
  • coloro che siano sottoposti ad una misura di sicurezza detentiva ovvero ad una misura di prevenzione prevista dagli articoli 3 e seguenti della legge 27 dicembre 1956, n. 1423.

La carta d'identità può essere documento valido ai fini dell'espatrio, di norma in tutti i paesi dell'UE e in alcuni paesi confinanti non aderenti all'UE, o comunque che hanno intense relazioni diplomatiche con il nostro paese.
Consigliamo però, prima di partire, di informarsi presso il posto più vicino della Polizia di frontiera o presso il consolato italiano nel luogo di destinazione (vedi www.esteri.it ). La Polizia di Stato tiene aggiornato l'elenco degli stati in cui è possibile espatriare in un file scaricabile da questa pagina web: http://www.poliziadistato.it/statics/12/elenco_stati-_30_08_2011.pdf.

Costo
Il costo per il rilascio del nuovo documento è di € 22,00 e per il duplicato (in caso di smarrimento o deterioramento) di € 27,00
 
Pagamento

Con il Decreto Legge n.76/2020 “Semplificazione e innovazione digitale” non sono più ammessi i pagamenti in contanti verso le Pubbliche Amministrazioni,

pertanto prima dell’emissione della nuova carta d’identità verrà consegnato al cittadino un avviso di pagamento con il quale dovrà effettuare il pagamento scegliendo una di queste modalità:

 
Modulistica

Atto di assenso all'espatrio di minori (doc)

 

Riferimenti legislativi (Normativa)

Regio Decreto 18/06/1931 n. 773; Regio decreto 06/05/1940 n. 635; DPR 30/12/1965 n. 1656; Legge 21/11/1967 n. 1185; D.P.R. 06/08/1974 n. 649; D.P.R. 28/12/2000 n. 445; Legge 16/01/2003 n. 3, art. 24; D.L. 25/06/2008 n. 112; L. 06/08/2008 n. 133; D.L. 13/05/2011 n. 70; D.L. 20/01/2012 n. 1; D.L. 09/02/2012 n. 5.

 

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (9453 valutazioni)